"INCREDIBILE MA VERO"

Occhiali per strabismo del XVIII sec.
Questi occhiali in celluloide ed acetato, hanno all'interno del finto bulbo oculare, dei prismi che rinfrangono la luce.
Venivano usati per correggere lo strabismo.
"INCREDIBILE MA VERO"

«Zoccole» di cortigiana veneziana del XVIII sec.
Sono certamente curiosi questi zoccoli veneziani del 1500 alti 51 cm.
Quando a Venezia non esistevano marciapiedi si usavano per evitare alle signore di infangarsi o di bagnarsi i piedi.
Vista l'altezza, la signora era sorretta da un cameriere (che naturalmente si bagnava), oppure da appositi bastoncini tipo sci.
"INCREDIBILE MA VERO"

Doccia del XVII secolo
Era indubbiamente geniale questa doccia con pompa a mano, serbatoio, getti dal cerchio posto in alto, e' da notare il getto, che va dal basso verso l'alto!
"INCREDIBILE MA VERO"

Copriunghie cinesi in argento (FINE DEL XIX SEC.)
Vennero usati dai mandarini e dalle persone di classe sociale elevata per proteggere le unghie che venivano portate molto lunghe.
Essi dimostravano così di non svolgere lavori manuali.
In genere erano in oro e in argento.

"INCREDIBILE MA VERO"

Trappola per topi (GERMANIA 1700 CIRCA)
Questa bizzarra trappola lasciava cadere il peso qualora il topo avesse cercato di mangiare l'esca.
Riproduzione dell’originale.
"INCREDIBILE MA VERO"

OROLOGIO A NASO (FINE XIX SECOLO)
Antico segnatempo cinese ad incenso, in legno laccato in nero.
Ha la forma di un piroscafo fluviale a ruote. Il ponte viene rimosso per inserire sui supporti metallici un bastoncino d'incenso, formato da sezioni aventi un profumo diverso e la cui combustione dura un'ora circa. Il passare del tempo può quindi essere calcolato in base al cambiamento di profumo.

"INCREDIBILE MA VERO"

SCARPE PER PROSTITUTA GRECA
Era abbastanza comune nell'antichità scrivere sotto la suola delle scarpe.
Gli Egizi tracciavano il nome o un sommario ritratto dei propri nemici, manifestando così il proprio disprezzo.
I Greci, invece, sotto le suole scrivevano il nome dell'oggetto dei propri desideri.
Per ultime le prostitute greche, sapendo che la pubblicità è l'anima del commercio, incidevano la suola delle loro scarpe a mò di timbro, in modo che rimanesse impressa sulla strada da loro percorsa la seguente frase:
"SEGUI I MIEI PASSI".
"INCREDIBILE MA VERO"

NINNOLO ACCHIAPPA-PARASSITI (SEC.XVIII)
Questo acchiappa parassiti usato nel sec. XVIII è un piccolo ninnolo in avorio, osso, porcellana, forato e riempito di cotone imbevuto di sangue.
Le pulci presenti sul corpo umano entravano dai piccoli fori, si cibano del sangue e non riuscivano più ad uscire.
Di squisita fattura, intagliati e dipinti venivano appesi al collo.